CROSTATA DI MELE CON FROLLA ALL’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

dolcezze | 5 novembre 2017 | By

(altro…)

TORTA SOFFICE ALLA ZUCCA

dolcezze | 27 ottobre 2017 | By

(altro…)

TARTELLETTE ALLE MELE

dolcezze | 17 ottobre 2017 | By

(altro…)

RISOTTO ALLE MELE E MELAGRANA

(altro…)

BAGUETTE METODO GIORILLI

(altro…)

LA TORTA BERTOLINA

dolcezze | 30 settembre 2017 | By

(altro…)

PANINI ALL’OLIO

(altro…)

FORMAGGIO SPALMABILE FATTO IN CASA

per iniziare | 19 settembre 2017 | By

(altro…)

TORTA O BUDINO DI MELE SENZA ZUCCHERO

dolci | 6 settembre 2017 | By

(altro…)

LA BRIOCHE DA FARE IN 4 E 4 OTTO DI PAOLETTA

dolcezze, lievitati | 2 settembre 2017 | By

(altro…)

BISCOTTI ALL’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA

dolcezze | 31 luglio 2017 | By

(altro…)

TORTA DI CILIEGIE CANDITE

(altro…)

FOCACCIA ALLA CURCUMA “PER ARIA DI SAN DANIELE”

(altro…)

TORTA DI MELE “SEMPLICEMENTE”

dolcezze | 1 luglio 2017 | By

“Semplicemente”  Torta di Mele !!!!!!

(altro…)

LA PAPPA AL POMODORO DENTRO IL POMODORO

 

(altro…)

PIZZETTE O FOCACCINE CON PASTA MADRE

(altro…)

GRISSINI ALL’UVETTA

(altro…)

FLUFFOSA AL CACAO E VINO ROSSO

dolcezze | 12 maggio 2017 | By

(altro…)

TORTA DI ZUCCHERO FIOR DI PANNA

(altro…)

TORTA 7 VASETTI VARIEGATA AL CACAO

dolcezze | 3 aprile 2017 | By

(altro…)

PANE SENZA IMPASTO

il pane | 15 marzo 2017 | By

(altro…)

SCHIACCIATA AD ALTA IDRATAZIONE

(altro…)

BISCOTTI AI FIOCCHI DI AVENA

dolcezze | 6 marzo 2017 | By

(altro…)

TRECCIA BRIOCHE AGLI ALBUMI

lievitati | 27 febbraio 2017 | By

Che dire…. una sofficita unica!!!!!!! leggerezza ed equlibrio nel gusto in questa treccia Brioche a gli albumi, per una colazione sana, dietetica e allo stesso tempo gustosissima….. una fetta tira l’altra…. provare per credere  “Buona colazione”.

(altro…)

RED VELVET CHEESECAKE

dolcezze | 14 febbraio 2017 | By


Eccomiii ……e come non potevo partecipare alla RE – CAKE 2.0…… Vi presento la mia” RED VELVET CHEESECAKE” con salsa di lamponi al caramello salato….. e stasera festeggiamo Buon S. Valentino a tutti.

(altro…)

“LE FIORENTINE”

dolcezze | 9 febbraio 2017 | By

(altro…)

STRACCI ALLA CURCUMA CON PESTO DI PREZZEMOLO E PECORINO

(altro…)

TORTA DI MELE SENZA LATTOSIO

dolcezze | 25 gennaio 2017 | By

(altro…)

ZUPPA DI STOCCAFISSO CON CAVIALE DI BALSAMICO E FOGLIE DI POLENTA

I primi piatti | 31 dicembre 2016 | By

(altro…)

TARTUFINI ALLE CASTAGNE

dolcezze | 11 dicembre 2016 | By

(altro…)

BISCOTTI DI VETRO

dolcezze | 2 dicembre 2016 | By

(altro…)

IL MIO PANETTONE TRADIZIONALE

(altro…)

CORNBREAD CON PEPERONCINO ROSSO E VERDE

il pane | 3 novembre 2016 | By

 

(altro…)

BABKA AL CIOCCOLATO CON NOCI, FICHI E PINOLI

(altro…)

TORTINI DI QUINOA E ZUCCA

(altro…)

CORSO DI CUCINA

fuori casa | 15 ottobre 2016 | By

CONDIVIDERE QUELLO CHE SAPPIAMO FARE E UNO DEI PIACERI DELLA VITA

locandina-mina1

 

TORTA DI ROSE

20161006_135452

(altro…)

ALLA PALAZZINA REALE, VIAGGIO NELLO STREET FOOD

fuori casa | 25 settembre 2016 | By

(altro…)

TARTELLETTE CON FORMAGGIO DI CAPRA, UVA ARROSTITA E ROSMARINO

per iniziare | 23 settembre 2016 | By

(altro…)

CAKE CON FICHI CARAMELLATI E NOCI

dolcezze | 14 settembre 2016 | By

(altro…)

TORTA NUDA AL CIOCCOLATO CON PESCHE CARAMELLATE

dolcezze | 3 settembre 2016 | By

La mia ricetta per il contest  “LA PESCA DI LONDA”  #pescalonda

Eccola la pesca di londa nelle sue varietà Bianca è Gialla

(altro…)

TAGLIOLINI ALLA RIDUZIONE DI VINO, GUANCIALE, UVA E BRICIOLE DI PANE

(altro…)

PASTA AL FORNO AI SAPORI MEDITERRANEI

(altro…)

BOCCONCINI INTEGRALI AI SEMI MISTI

 

(altro…)

INTRECCIO DI PANE ALLA CURCUMA E SEMI DI CANAPA

(altro…)

MARMELLATA DI CIPOLLE

Marmellate | 12 luglio 2016 | By

(altro…)

BRIOCHE COL TUPPO ALL’OLIO SAGRA

(altro…)

TORTA AL PROFUMO DI LIMONE

dolcezze | 13 giugno 2016 | By

CHEESECAKE ALL’ARANCIA ALLA PRATESE

dolcezze | 9 giugno 2016 | By

(altro…)

BISCOTTI DI PRATO E VIN SANTO IN CHIAVE MODERNA

dolcezze | 8 giugno 2016 | By

 

(altro…)

TORTA PERSIANA DELL’AMORE

dolcezze | 31 maggio 2016 | By

(altro…)

PANE A CASSETTA O PANCARRE’

(altro…)

CREMA COTTA CARAMELLATA AL PISTACCHIO

dolcezze | 22 maggio 2016 | By

Comodissimo dolcino fine pasto da preparare con largo anticipo.

(altro…)

PANE PELOTA CON FARINA UNIQUA

il pane | 10 maggio 2016 | By

(altro…)

MUFFIN CON MORTADELLA DI PRATO E SCAMORZA AFFUMICATA

(altro…)

TORTA AL CIOCCOLATO E BARBABIETOLA CHOCOLATE BEETROOT CAKE

dolcezze | 30 aprile 2016 | By

(altro…)

TAGLIOLINI ALLA GALLINELLA, VERDURE E BRICIOLE DI PANE

(altro…)

PANE AL 90 % DI IDRATAZIONE

il pane | 20 aprile 2016 | By

 

(altro…)

VELLUTATA DI ASPARAGI CON PANE AL SESAMO E BLU’ DI MUCCA

(altro…)

FASHION FOODBALLER IL RISTORANTE DOVE VIVERE PIENAMENTE L’ATMOSFERA DEL CALCIO

fuori casa | 10 aprile 2016 | By

(altro…)

PANCAKE SALATI CON RICOTTA E BACCELLI

(altro…)

PANE SEMINTEGRALE ALL’ARANCIA

(altro…)

IL PAN DI RAMERINO

(altro…)

TRAMEZZINI MIMOSA CON SALSA AL FORMAGGIO

(altro…)

FLUFFOSA CIOCCOLATOSA ALL’ARANCIA

dolcezze | 23 marzo 2016 | By

 

(altro…)

PALAMITA AD ARTE

(altro…)

RISO LIGHT CON GAMBERI, POMODORI SECCHI E ZENZERO

(altro…)

MARMELLATA DI MANDARINI DI CIACULLI

dolcezze | 10 marzo 2016 | By

(altro…)

RISO THAI CON ANANAS ANACARDI E CAVOLO VERZA

i primi piatti | 19 febbraio 2016 | By

La cucina Thailandese da, piatti leggeri con forti componenti aromatiche, il cibo Thailandese e conosciuto per il suo bilanciamento dei quattro sapori  fondamentali per ogni piatto o per il pasto in generale, dolce salato e amaro.  Il mio avvicinamento alla cucina Thailandese inizia con questo semplice ma gustoso riso in cui ritroviamo il dolce il salato e il delicatamente amaro con una punta di piacevole piccantezza.

(altro…)

I PANINI DI S. ANTONIO

(altro…)

TORTA DI MELE MON AMOUR

dolcezze | 4 novembre 2015 | By

Tutti i colori dell’ autunno in questa deliziosa ricetta dove la mela fa da Regina.

(altro…)

SCHIACCIATA MORBIDA E CROCCANTE CON PASTA MADRE

lievitati | 10 settembre 2015 | By

La Schiacciata, semplice, semplice con Pasta Madre.

(altro…)

LA PARMIGIANA SUL FORNELLO

Eccola la Parmigiana sul Fornello, nelle vecchie padelline di alluminio di mia suocera.

(altro…)

SEMIFREDDO AI BISCOTTI DI PRATO AL VINSANTO

dolcezze | 17 luglio 2015 | By

SEMIFREDDO AI BISCOTTI DI PRATO AL VINSANTO

(altro…)

POMODORI E PEPERONI FARCITI DI QUINOA ALLA CURCUMA

Quinoa alla Curcuma e cipolle di Certaldo per farcire pomodori e peperoni.

(altro…)

MERAVIGLIOSA !!!!!! “COPPA DI GHIACCIO”

(altro…)

CHUTNEY DI MANGO CON PEPERONI E ZENZERO

(altro…)

MOUSS DI PANZANELLA CON CREMA DI MOZZARELLA DI BUFALA

Una semplice ma validissima rivisitazione della panzanella, il mio pane Toscano sciocco e con lievito madre fa da padrone in questa ricetta, con la sua leggerezza riesce ad assorbire solo l’acqua che gli serve senza far diventare la mollica collosa.  

(altro…)

PANE 100% INTEGRALE

 
Tutta la bontà del chicco in questo stupendo pane. 

(altro…)

CARNEVALE DI GOLA

dolcezze | 1 marzo 2015 | By

Fantasia di dolcetti di Carnevale.
Chupa Chup alle castagne e cioccolato, Biscotti tipo Marie al burro, Puffin decorati con gli Smarties.

(altro…)

LE ” BUGNES”

dolcezze, lievitati | 17 febbraio 2015 | By

                                                   
Deliziosissime  Chiacchere di Carnevale che fanno parte della tradizione Francese.

(altro…)

I CENCI DI MIA SUOCERA

dolcezze | 5 febbraio 2015 | By

 Ed ecco un’ altra ricetta del periodo di carnevale!!!!! i Cenci come gli chiamiamo noi in Toscana.

(altro…)

Il PANDORO A LIEVITAZIONE NATURALE

 IL DOLCE  TRADIZIONALE DELLE FESTE PER CHI NON AMA I CANDITI COME MIO FIGLIO

(altro…)

CROISSANT BRIOCHE CON PASTA MADRE

dolcezze, lievitati | 19 novembre 2014 | By

(altro…)

TORTA ROVESCIATA, CON FRUTTA MISTA AL CARAMELLO

dolcezze | 19 ottobre 2014 | By

Per festaggiare il primo compleanno del blog, vi propongo questa squisita torta, facilissima da realizzare decorandola poi a piacere con fiori e frutta, sarà un vero trionfo di bellezza e bontà.

(altro…)

COME CREARE LA PASTA MADRE

 
 

 

 

Ingredienti per starters

100 g di acqua naturale
50 g di uvetta  biologica e non trattata

Per creare la pasta madre o lievito madre oppure crescente come alcuni lo chiamano, ho seguito la ricetta di Vivalafocaccia.

Già 4 anni fa quando mi sono avvicinata a questa affascinante avventura, cliccando sul web come produrre in casa il lievito madre, apparivano varie pubblicazioni, ho ritenuto per me più semplice da seguire la ricetta di Vivalafocaccia, spiegata passo passo da Vittorio.

Vi consiglio vivamente di visitare il suo blog, troverete tutte le risposte hai vostri dubbi.

Spero di rendere facile anche per voi che volete iniziare questa bellissima avventura.
Cercherò di non fare tanti giri di parole ma farvi vedere passo passo la realizzazzione.

Ho iniziato il martedì 1 di Ottobre; ho lavato in un colino sotto acqua corrente 50 g di uvetta, poi messa a bagno in 100 g di acqua naturale in un contenitore di vetro, coperta e lasciata macerare per 5/7 giorni.

I lieviti contenuti nella buccia dell’uvetta attireranno batteri e lieviti naturali contenuti nell’aria facilitando cosi il processo di lievitazione e fermentazione.

PRIMO IMPASTO

ingredienti

50 g di farina 0( ho usato farina 0 Gran Prato)
50 g di acqua filtrata dell uvetta

Trascorso il tempo di macerazione,(io, martedì 7 ottobre), filtrare l’acqua per eliminare l’uvetta, in un contenitore di vetro, mettere 50 g di acqua filtrata e 50 g di farina, mischiare velocemente amalgamando bene, coprire con la pellicola e lasciare lievitare 24 ore o fino a che non raddoppia il suo volume.

Secondo il tipo di farina, dalla quantità di batteri nell’aria, e la temperatura dell’ambiente, questo passaggio può richiedere anche 2-3 giorni.

 

Per me questo periodo e stato ottimale,la tanta umidità e il caldo hanno favorito molto questo processo, trascorse le 24 ore aveva raggiunto la piena lievitazione e si era afflosciata.

A questo punto i lieviti sono attivi e trasformano l’amido della farina in alcol e anidride carbonica, quest’ultima dilatandosi con il caldo e la causa della  crescita del  pane.

Per fare in modo che i lieviti restino attivi e continuino a lavorare, bisogna nutrirli di farina e acqua, ecco perché facciamo il cosi chiamato rinfresco.

Torniamo al nostro lievito, trascorse le 24 ore dal primo impasto, (io, mercoledì 8 ottobre), impastare 50 g del primo impasto, 50 g di farina e 40 g di acqua, amalgamare bene, coprire e lasciare al calduccio tra i 22 ed i 30 gradi per 24 ore, oppure fino a che non raddoppia di volume.

Il lievito che avanza in queste fasi va buttato, quando il lievito sarà attivo e giusto di acidità, gli scarti potranno essere utilizzati per varie preparazioni , pasta frittelle ecc ecc.

Il mio lievito già dopo 5 ore era raddoppiato ma ho fatto trascorrere le canoniche 24 ore.

Terzo impasto, (io giovedì 8ottobre tarda mattinata) stessa procedura di rinfresco, aspettare il raddoppio, fino a sera.

Poi ancora rinfresco con la stessa procedura coprire e lasciare lievitare fino al giorno successivo.

Al mattino (io venerdì 9 ottobre), mettere in un barattolo di vetro 50 g di lievito aggiungere 40 g di acqua sciogliere bene e aggiungere 50 g di farina, amalgamare molto bene, coprire e lasciare raddoppiare.

Per poter valutare bene il raddoppio mettere all’esterno del barattolo un elastico all’altezza dove arriva l’impasto, questo servirà a valutare bene il tempo di lievitazione.

Togliere altri 50 g di lievito dalla massa rimasta, metterla in una ciotola, aggiungere 25 g di acqua e scioglierlo accuratamente, aggiungere 50 g di farina e impastare, lavorarlo sul piano di lavoro molto bene, formare una pallina e metterla a lievitare in una ciotola trasparente coperta con la pellicola.

Con queste dosi di rinfresco abbiamo creato il lievito solido.

 

Dopo 3 ore i miei lieviti sono raddoppiati.

Con il lievito più liquido, ho impastato le dosi per fare una schiacciata, che ho cotto la sera stessa.

Al lievito solido invece gli ho fatto un’altro rinfresco sempre con le stesse dosi, cioè; 50 g di lievito solido, 25 g di acqua, 50 g di farina, impastato bene, fatto lievitare fino a sera.

Visto il risultato della schiacciata come si vede nella foto, ho voluto provare a impastare il pane.

Dopo il riposo del pane già formato in frigo tutta la notte, al mattino successivo lo tolto dalla protezione, e fatto finire la lievitazione, a temperatura ambiente, poi cotto, e questo è il risultato come si vede bene nella foto.

Che dire, soddisfatta di questi bellissimi risultati, un piccolo difetto, ma che forse non lo chiamerei tale, forse difetto di gioventù che poi con il passare del tempo e i vari rinfreschi andrà a sparire, all’olfatto si nota una leggera dolcezza e un po’ di mancanza di profumi, nella degustazione del pane la dolcezza sparisce completamente i profumi ancora devono arrivare, a scusate mi sono dimenticata;
E giovaneeee ha solo 10 giorni.

 

Buona Panificazione!

Un grazie grande a Vittorio che ha reso possibile questa bellissima esperienza.

 

 

 

PICCOLE BAGUETT ALLA FARINA DI CANAPA,

il pane | 4 ottobre 2014 | By

Un tris vincente per un antipasto sfizioso.

(altro…)

PIZZA VELOCE VELOCE CON PASTA MADRE

lievitati | 22 settembre 2014 | By

Capisco bene che le fermentazioni lente in frigo rendono l’impasto più fragrante e profumato e con la resa in cottura di alveoli meravigliosi, ma non sempre possiamo programmare anticipatamente quando fare la pizza.

(altro…)

PAN CON L’UVA ,O SCHIACCIATA CON L’UVA

dolcezze, lievitati | 3 settembre 2014 | By

Un dolce della tradizione Toscana che veniva preparato al tempo della vendemmia, semplice la sua preparazione, pasta di pane, olio di oliva, zucchero e uva nera, ingredienti che nelle case contadine non mancavano mai, la tradizione vuole che la tipologia di uva usata la varietà Canaiolo dai chicchi piccoli e con tanti semi.

(altro…)

TEGOLINE ALLE NOCCIOLE.

dolcezze | 31 luglio 2014 | By

(altro…)

STRACCI AL FARRO E PECORINO DI FOSSA

Delicata e morbidissima questa classica pasta al pomodoro, arricchita con basilico tritato e pecorino di fossa, vi posso garantire, una forchettata tira l’altra.

(altro…)

TORTINO DI VERDURE CON BRIE AL BASILICO

Veramente interessante!!!!   Antipasto o Secondo? sceglite voi.

(altro…)

CROSTATA CON MARMELLATA DI FRAGOLE, AL PEPE AROMATICO DI SARAWAK.

dolcezze | 2 maggio 2014 | By

TORTA UMBRA AL FORMAGGIO

 

(altro…)

LA COLOMBA DI PAOLO SACCHETTI

 

(altro…)

I QUARESIMALI

dolcezze | 27 marzo 2014 | By

 

 

La tradizione racconta che siano stati inventati a metà dell’ ottocento dalle monache di un convento situato nelle vicinanze di Prato, a Calenzano.

(altro…)

GNOCCHETTI DI RADICCHI DI CAMPO CON SALSA AL MONTE VERONESE

(altro…)

SCHIACCIATA SOFFICE SOFFICE

(altro…)

SCHIACCIATA FIORENTINA CON PASTA MADRE

dolcezze, lievitati | 13 febbraio 2014 | By

Il dolce per eccellenza della tradizione Fiorentina del periodo di carnevale.

Ho rielaborato la ricetta adattandola a un gusto più moderno
eliminando il lardo sostituendolo con solo burro, ciò non toglie che
potete procedere con varie sostituzioni rispettando però i pesi della
ricetta.
 
 

(altro…)

Il PANFORTE

dolcezze | 24 dicembre 2013 | By

 Il Panforte, uno dei dolci più ambiti delle feste.

Ingredienti
375 g di mandorle con la buccia
375 g di cedro candito
330 g di arancia candita
250 g di farina 00
166 g di miele di acacia
166 g di zucchero
50 g di farina di mandorle
30 g di farina di nocciole
3 g di cannella
3 g di vanillina
1 g di pepe aromatico di SARAWAK macinato

Procedimento
Mettere una grande padella sul fuoco (preferibilmente di rame) con il miele, lo zucchero e far sciogliere a fuoco basso, lo zucchero deve sciogliersi bene senza prendere colore.

 

 


Nel frattempo scaldare le mandorle in forno.

Mischiare le farine con la cannella, la vanillina e il pepe.

E’ mia abitudine seccare nel forno caldo il baccello di vaniglia a cui ho gia tolto i semi, frullarlo per ridurlo in polvere e usarlo per varie preparazioni fra cui questa.

Versare le mandorle calde nel miele e zucchero sciolti, rigirare bene, poi incominciare ad aggiungere il cedro candito poco per volta e mescolare, sempre con il fuoco basso, (la massa deve essere sempre calda per ricevere gli altri ingredienti) l’arancia candita, mescolare bene.

Sempre sul fuoco aggiungere la miscela di farine e spezie, rigirare molto bene in modo che le polveri si impastino con i canditi e le mandorle.

                                                                                 Togliere dal fuoco, mescolare ancora.
Preparare gli stampi o uno stampo unico, rivestiti di carta da forno.

Per questa operazione uso stampi a cerniera, appoggiati su una placca rivestita di carta da forno, praticamente un anello senza fondo.

Mettere dentro la massa e con le mani pressare bene senza lasciare spazi.                                      

Spolverare con abbondante zucchero a velo e cuocere in forno a 200°C se lo stampo e unico e alto, per 30 minuti, se è più basso e forme più piccole solo 15 minuti.
Sfornare e far raffreddare.

Ho cercato di personalizzare questa mia ricetta con una particolare confezione, è il mio regalo di Natale per amici e parenti.

 

 

Abbinamento
Per l’abbinamento ci spostiamo nella calda Sicilia, dove troviamo il prodotto giusto che rispecchia a pieno in profumi e aromi il nostro Panforte, Il Marsala o Passito di Pantelleria.

I RICCIARELLI DI MINA

dolcezze | 17 dicembre 2013 | By

(altro…)

PANETTONE AI FORMAGGI

(altro…)

CROSTATA CON CREMA E PERE BICOLORE

dolcezze | 4 dicembre 2013 | By

Le pere Kaiser o Impero, hanno
una polpa soda e un pò granulosa molto adatta anche per le doppie
cotture come per questa deliziosa crostata.

FARINATA DI CAVOLO NERO, LA RICETTA DI CASA MIA

I primi piatti | 25 novembre 2013 | By

Sta arrivando il freddo e cosa ci può essere di meglio che una fumante farinata di cavolo nero,
tipico ortaggio della tradizionale cucina Toscana.
Anche se lo troviamo tutto l’ anno i mesi freddi sono i piu indicati al consumo, dopo le prime gelate risulterà piu tenero e piu saporito, nei periodi meno freddi, possiamo mettere nel congelatore il cavolo per circa 30 minuti attenendo così lo stesso risultato.
 

(altro…)

CIAMBELLINE DI FARINA DI CASTAGNE.

dolcezze, lievitati | 22 novembre 2013 | By

 
 
 

(altro…)

TORTA DI MELE DI ROSE

dolcezze | 11 novembre 2013 | By

 

(altro…)

PANE CON FARINA DI CASTAGNE

il pane | 8 novembre 2013 | By

(altro…)

RISOTTO AUTUNNALE, CON INFUSIONE DI ARANCIA AL ROSMARINO

 

(altro…)

PUMPKIN PIE … CROSTATA DI ZUCCA

dolcezze | 30 ottobre 2013 | By

Una ricetta dolcissima per non lasciare delusi i vostri bambini che ormai attendono con ansia la famosa festa Americana di streghe e fantasmi! Buon Halloween a tutti e divertitevi a decorarla con i vostri piccoli.

 

(altro…)

GNOCCHI DI PATATE VIOLA CON FUNGHI, ZUCCA E PANCETTA CROCCANTE

 

(altro…)

I BISCOTTI DI PRATO

dolcezze | 14 ottobre 2013 | By

 

(altro…)

SODA BREAD CON FICHI, NOCI E BURRO AL MIELE

dolcezze, il pane | 15 settembre 2017 | By

(altro…)

CONSIGLIA Risotto al salto