I CENCI DI MIA SUOCERA

dolcezze | 5 febbraio 2015 | By

 Ed ecco un’ altra ricetta del periodo di carnevale!!!!! i Cenci come gli chiamiamo noi in Toscana.Ogni famiglia vanta la sua ricetta tradizionale, questa che vi propongo e la ricetta di mia Suocera, leggerissimi come una piuma e l’ uno tira l’ altro. 
 


Ingredienti

240 g di farina 0
45 g di zucchero a velo
40 g di burro
30 g di Vinsanto, (o grappa oppure altro liquore a piacere)
1 uovo intero
2 tuorli
la scorza grattugiata di un limone
un pizzico di sale


Per friggere
Olio di semi di arachide 
Zucchero a velo per spolverizzare

Procedimento
Sulla spianatoia setacciare la farina, fare la fontana e nel centro  sgusciare le uova.

Sbatterle bene con la forchetta, aggiungere lo zucchero a velo e sbattere ancora, poi inserire il burro morbido, il sale, il Vinsanto e la scorza grattugiata del limone, rigirare bene con la forchetta e poi iniziare a impastare con le mani.

Amalgamare bene e formare una palla, coprirla con la pellicola e con una ciotola lasciandola riposare per 1 ora.

Stendere la pasta con il mattarello ottenendo una sfoglia sottile, oppure con la macchina per la pasta in strisce sottili.

 

Tagliare con la rondella dentellata, nelle forme desiderate, strisce, rombi ,ecc ecc, facendo dei tagli al centro come si vede dalle foto.

Scaldare l’olio di semi a 175° C in una padella di ferro o opposita per friggere, incominciare a mettere i Cenci pochi per volta, facendo attenzione e girandoli subito quando incominciano a colorire.

Scolarli bene, metterli su carta assorbente far asciugare, trasferirli in un vassoio e spolverizzarli con lo zucchero a velo.

Abbinamento consigliato.

Moscadello di Montalcino, o Vinsanto di Carmignano.

 

(Visited 812 times, 1 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Rita
    28 gennaio 2016

    Come quelli della mia mamma . Grazie carissima . Le tue ricette mi piacciono sempre . Belle semplici facili e soprattutto buonissime !

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      28 gennaio 2016

      Grazie infinite a te e buon carnevale

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Salmone al vapore