PANE CON CILIEGIE E RICOTTA

Veloce e semplice da preparare il “PANE ALLE CILIEGIE E RICOTTA”
La regina della frutta in questo periodo non può essere che la ciliegia che darà il meglio di se in questo favoloso impasto ma non disperate otterrete ottimi risultati aldifuori del periodo anche con ciliegie congelate o sciroppate, avendo cura di farle sgocciolare bene prima dell’utilizzo.

 
Ingredienti;

500 g di farina 330 W molino rossetto
230g di ciliegie (fresche, congelate o sciroppate)
150 g di latte fresco intero
170 g di lievito madre rinfrescato e arzillo
130 g di ricotta vaccina
25 g di burro
35 g di zucchero
2 uova intere + 1 tuorlo
5 g di sale
Latte per spennellare

Procedimento;

Con lopposito attrezzo togliere il nocciolo alle ciliegie.

 

Sciogliere con la frusta nella planetaria il lievito con il latte, sostituire la frusta con la foglia, aggiungere la farina, le uova e impastare bene.

 

 

A metà lavorazione, aggiungere il sale, lo zucchero, il burro e successivamente la ricotta.

 Continuare a impastare e quando l’impasto sarà omogeneo incorporare le ciliegie continuando a impastare lentamente per qualche  minuto.

 

 Oppure rovesciare l’impasto sul tavolo da lavoro allargarlo leggermente distribuire sopra le ciliegie, amalgamare delicatamente in modo da distribuirle uniformemente, appiattire ora

 delicatamente l’impasto fare le classiche pieghe arrotolare e lasciarlo riposare per mezz’ora.

Se occorre nella lavorazione a mano aggiungere qualche spolvero di farina.

Trascorso il tempo di sosta spezzare e formare a piacere.

Mettere a lievitare negli oppositi cestini di legno oppure in un canovaccio ben infarinato.

Possiamo impastare la sera, formare e metterlo in un cestino coperto con un canovaccio infarinato alla base, coprirlo con un sacchetto di plastica e metterlo in frigorifero tutta la notte.

 Il mattino successivo toglierlo dal sacchetto e tenerlo a temperatura ambiente,  far completare la lievitazione.
  Spennellare con un po’ di latte prima di infornare.

Infornare a 220C°/200C° con vapore per 15 minuti, togliere il vapore o il pentolino con l’acqua e continuare la cottura per altri 15 minuti poi abbassare a 190 C° con il mestolo allo sportello per 10 minuti. I tempi di cottura andranno adattati al tipo di pezzatura comunque il pane sarà cotto quando al cuore con la sonda si saranno raggiunti i 96 C°.

Ottimo per una buona colazione, per un fine pasto, per una deliziosa merenda.

 
 
 
(Visited 231 times, 2 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Mile
    7 giugno 2017

    Ciao Mina – ho visto il tuo pane su IG e sono venuta subito a sbirciare. Lievito madre e ricotta per me una combinata adorabile. La dolcezza delle ciliegie e la conquista è assicurata! Complimenti a te e buona giornata!

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      7 giugno 2017

      Ciao Mile grazie ….e un bel connubio, quasi un dolce ma fondamentalmente un pane gustoso

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Risotto al salto