LA MIA FLUFFOSA AL SUCCO DI MELAGRANA

dolcezze | 9 ottobre 2015 | By

 
 
 

La mia fluffosa al succo di Melagrana.

 

Ci siamo, anche io conquistata da questo semplice ma meraviglioso dolce.
Ho cercato di darle un tocco diverso dal solito gusto, limone, arancia, cioccolato ecc ecc.
La mia idea arriva direttamente dall’orto di mio marito, arrivato a casa oggi con queste questa meravigliose Melagrane.

 E importante e determinante per la buona riuscita del gusto della torta,scegliere Melagrane con chicchi maturi e dolci che daranno nella spremitura equivalente succo.

 (Io ho usato uno stampo con foro da ciambellone di cm 26×12, oppure stampo originale da chiffon cake di cm 28)

 

Ingredienti:
12071614_914784608603132_966198590_n
Per lo stampo sopraindicato.
300 g di zucchero semolato
290 g di farina 00
125 g di olio di semi di girasole
80 g di succo di melagrana
7 uova freschissime biologiche
1 bustina di lievito per dolci biologico
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
la buccia edibile e grattugiata di un limone biologico
i semi di un baccello di vaniglia
un pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Procedimento

Spremere sofficemente con l’opposito attrezzino il succo dai chicchi di melagrana ottenendo così un succo dolce e non acido.

In una ciotola capiente setacciare la farina, lo zucchero, il lievito e il bicarbonato.
Separare i tuorli dagli albumi.
 Montare a neve ferma con la frusta nella planetaria gli albumi, aggiungendo un pizzico di sale e qualche goccia di limone.
 

Nel frattempo fare un buco al centro della farina e inserire senza mescolare: l’olio di semi, i tuorli, il succo della melagrana, la buccia grattugiata del limone, i semi della bacca di vaniglia.
Mescolare con un mestolo gli ingredienti ottenendo un impasto omogeneo.
Il colore dei tuorli e il colore del succo mischiati, daranno un colore particolare all’impasto se usiamo uova a pasta gialla sarà ancora più intenso.

Aggiungere ora gli albumi montati all’impasto a neve fermissima, poco per volta e delicatamente, inserendoli dll’alto verso il basso cercando di non smontarli.

 
 Versare l’impasto ottenuto nello stampo, (se si ha lo stampo originale chiffon cacke senza ungerlo e infarinarlo, io che ho uno stampo non originale ho imburrato e infarinato lo stampo).
Infornare a 165°C per 50 minuti, poi a 175°C per 15 minuti.


Sfornare e lasciare raffreddare nello stampo capovolto(piano piano il dolce si staccherà da solo) se si e usato lo stampo originale da chiffon cake, io che ho usato lo stampo non originale ho aspettato qualche minuto e poi ho capovolto lo stampo sformando il dolce.

  


  

 
Servire semplicemente a fette la fluffosa per gustarne la sua bontà, oppure ancora più interessante, fare una salsa al succo di melagrana, zucchero,( in proporzioni, 100 g di succo, 50 g di zucchero e una punta di cucchiaino di agar agar per addensare)servire con la salsa in accompagnamento e decorare con chicchi di melagrana, risultato!!!!! veramente deliziosa.
 
 
Questa forma è fatta con metà dose, la forma cambia ma la bontà restaaa.
 
 
 
 
Come abbinamento del vino proporrei un Brachetto d’Acqui, servito a una temperatura non troppo bassa per non bloccare i suoi profumi che si sprigioneranno successivamente in bocca, le sue bollicine si sposeranno benissimo con la lievitazione e la leggerezza del dolce.
(Visited 386 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Gateau au chocolat