TAGIOLINI ALLA GALLINELLA, VERDURE E BRICIOLE DI PANE

Buonissimo e gustosissimo il primo piatto da me scelto sul blog ” Il Peperoncino verde”, un’atro scambioricetta con” Valentina Spinettibravissima come sempre con i suoi “Spaghetti alla Gallinella, Verdure e Briciole di Pane”. Ho modificato un pò la ricette sostituendo gli spaghetti con  i tagliolini freschi fatti a mano e tirati con il mattarello. Se volete deliziarvi con ricette originali e sfiziose, Valentina vi aspetta sul suo blog, www.ilpeperoncinoverde.ifood.it, al prossimo scambioricetta.

 

Ingredienti

per 4 persone20160424_114206

1 gallinella di mare pescata di circa 700 g
8 pomodori datterini maturi
2 cucchiai di pangrattato
1 broccolo non troppo grande
1 spicchio di aglio
1 punta di peperoncino
1/2 cipolla di tropea
1/2 cucchiaino di masala idiano
un pò di erba cipollina disidratata
una noce di burro
sale rosa dell’ Himalaya
pepe macinato al momento
sale grosso20160424_121634
olio extravergine di oliva
prezzemolo tritato
Spaghetti n°3,
oppure tagliolini di pasta fresca

Ingredienti per i tagliolini

170 g di farina 00
80 g di semola rimacinata
2 uova
2 tuorli
un giro di olio evo
un pizzico di sale

Preparare i Tagliolini

Setacciare le due farine sulla spianatoia, formare una fontana20160424_123454 sgusciare dentro le uova intere, i tuorli, un giro di olio e un pizzico di sale.
Con la forchetta sbattere bene le uova e piano piano  incorporare tutta la farina, poi
iniziare a impastare con le mani, se l’impasto risultasse troppo duro aggiugere un po’ di acqua, continuare a impastare  finchè non sarà liscio e omogeneo.

 

Formare una palla.

Coprire con una ciotola e lasciarla riposare per 30 minuti, poi stendere con il mattarello ottenendo una sfoglia non troppo sottile.

20160424_125705Infarinare leggermente la sfoglia, arrotolarla e tagliare i tagliolini come si vede nella foto.

Lsciare asciugare i tagliolini sulla spianatoia e nel frattempo preparare il condimento.

20160424_131857Pulire la gallinella, eviscerarla lsciandola intera.
Tagliare la cipolla a fettine sottili.
Tagliare a piccoli ciuffetti le cime dei broccoli, dividere i pomodorini a metà.
In una capiente padella che servivà per saltarvi la pasta, mettere la cipolla tritata, lo spicchio di aglio in camicia, la noce di burro, il peperoncino, il sale grosso e un giro di olio.

20160424_115132Far rosalare per 2 minuti aggiugere la gallinella intera i pomodorini, i broccoli e cuocere il tutto coperto a fuoco dolce per 15/20 minuti, scoprire ogni tanto per verificare la cottura,  se serve aggiungere un po di acqua.
Spengere e far intiepidire.
Tostare il pane in un padellino con un giro di olio, il sale, l’erba cipollina e il prezzemolo tritato in modo che prenda colore e risulti croccante e saporito.
Togliere la gallinella dalla padella, privarla dalla sua carne a piccoli pezzi facendo attenzione alle lische!
Rimettere il tutto nella padella aggiungendo le spezie un po di sale rosa e un giro di olio e fare insaporire.

20160424_132258Cuocere i tagliolini al dente in abbondante acqua salata, oppure gli spaghetti n°3, scolarli e conservare un po di acqua di cottura, saltarli nella padella con il sugetto di gallinella a fuoco vivace facendo insaporire, se serve aggiungere un po di acqua di cottura.
Impiattare aggiugendo il pane grattugiato tostato e insaporito a pioggia.

20160424_153207

20160424_153036

20160424_153052

Piatto gustosissimo, saporito e profumato, per l’abbinamento ho scelto la “RIBOLLA GIALLA” di Livio Felluga.

(Visited 162 times, 1 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Vale
    2 maggio 2016

    grazie mille cara per aver nuovamente riproposto una mia ricetta! E immagino la delizia con i tagliolini freschi tirati a mano! A presto…un bacio

    • Leave a Reply

      minaelesuericette
      2 maggio 2016

      Ciao Valentina, buonissimi in tutti e due i modi provato anche gli spaghetti, brava,bravaaa

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Tartellette con confettura di latte e miele