TORTA AL PROFUMO DI LIMONE

dolcezze | 13 giugno 2016 | By

In esclusiva per tutti voi le ricette vincenti della gara “DORCI IN FORNO” la manifestazione organizzata da il gruppo facebook “Maledetti Pratesi”, la gara si è svolta a Prato la mia citta, nel suggestivo Giardino Buonamici. E stato un vero piacere far parte della giuria composta da il pasticcere Paolo Sacchetti, Vicepresidente Nazionale dell’accademia Italiana Pasticceri, Marzia Tempestini esperta e giornalista di enogastronomia, Marco Lazzarotto della pasticceria Mazzaccheri.              Purtroppo le foto non rendono onore a queste bontà.

 20160603_213606

 Nella categoria dolci al cucchiaio si è aggiudicata la vittoria “Concetta Marchese” con questa delizia ,  TORTA “Profumo di Limone”.   Eseguita perfettamente in tutti i suoi componenti.   Un leggerissimo Pan di Spagna farcito con un delicata crema al limone, la crema al burro  spalmata nella parte superiore ed esterna della torta dona al dolce  il tocco finale.
 Bravissima!!!! “Concetta Marchese” e riuscita a conquistare la giuria con un eseguzione perfetta della torta e altrettanto equilibio nel gusto, e il caso di dire una fetta tira l’altra.
 
 
 
  TORTA “Profumo di limone”
 
INGREDIENTI
Per il Pan di Spagna:
4 Uova intere
120 g Zucchero 20160603_215837
120 g Farina 00
Buccia grattugiata di 1 limone non trattato
 
Per la Crema Pasticcera:
 
500 g Latte intero
3 tuorli d’uovo medi
130 g Zucchero
20 g Amido di riso
20 g Maizena
Buccia grattugiata di 1 limone non trattato
 
Per la crema al Burro:
 
100 g Burro temperatura ambiente
100 g Crema pasticcera
70 g Zucchero a velo
1 tazzina di limoncello
 
PREPARAZIONE
Per il P.d.S. nella planetaria montare le uova con lo zucchero e la buccia di limone, ottenendo cosi una spuma chiara e piena d’aria (almeno per 20 minuti), setacciare la farina due volte e farla cadere a pioggia sul composto incorporandola con una spatola dall’alto in basso per non smontare il tutto, versare il composto in una tortiera di cm.20 imburrata e infarinata. Cuocere in forno statico precedentemente riscaldato a 180°per 20 minuti. Lasciare raffreddare completamente e poi dividerlo in tre strati.
 
Per la crema pasticcera:
 
Fare bollire il latte e contemporaneamente in una ciotola montare i tuorli con lo zucchero e successivamente aggiungere i due amidi. Diluire questo composto con il latte caldo e unire il tutto al rimanente latte. Rimettere sul fuoco e fare addensare.
Quando la crema è pronta aromatizzarla con la buccia di limone finemente grattugiata mescolando finche questa non è raffreddata.
Conservare in frigorifero coperta da pellicola per non fare formare grumi.
 
Montare il burro morbido con lo zucchero a velo e il limoncello, quando questo è diventato liscio e cremoso, aggiungere la crema pasticcera e finire mescolando finchè le due creme non sono perfettamente amalgamate.
 
Farcire il P.d.s. con la crema pasticcera e ricoprire con la crema al burro la parte superiore e la parte laterale della torta.
Cospargerla di un leggero strato di zucchero a velo e decorare con riccioli di buccia di limone.
Fare raffreddare almeno un paio di ore prima di servirla.
 received_10154778015375616
(Visited 478 times, 1 visits today)

Comments

  1. Leave a Reply

    Camelia
    13 giugno 2016

    L’abbiamo assaggiata e devo dire che è molto, molto buona!! 🙂 Brava Concetta Marchese 🙂

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Tartellette con confettura di latte e miele