ZUPPA DI STOCCAFISSO CON CAVIALE DI BALSAMICO E FOGLIE DI POLENTA

I primi piatti | 31 dicembre 2016 | By

La difficoltà di usare lo Stoccafisso per le mie ricette e sempre stata la preparazione del prodotto prima di iniziare l’ eseguzione, il suo lungo ammollo, e la cottura giusta, due passaggi importanti per il buon risultato della ricetta.  Eccezzionalee la linea “Prontocuoci” Tagliapietra…. #StoccoFacile #Norge che ci evita tutto ciò e ci permette di portare in tavola piatti eccezzionali preparati in pochissimo tempo. Seguite passo passo la ricetta e rimarrete entusiasti come me.

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

900 g di Brodo Vegetale
300 g di Stoccafisso ammolato “Tagliapietra”
100 g di Zucchine
100 g di Carote
100 g di Patate
80 g di Fagioli Zolfini
50 g di Cipolla di Certaldo
8 code di Gamberi
1 rametto di Rosmarino
2 fette di Pane casareccio
Olio extravergine d’ oliva
Sale e Pepe.

 

 

Per il Brodo Vegetale:
1 Litro di acqua, carota, sedano, cipolla, sale.

 

Per la cottura dei Fagioli:
carota, sedano, cipolla, aglio, pepe in grani, sale.

 

 

Per il Caviale di aceto Balsamico:
60 g di aceto Balsamico
100 g di olio di semi
0,50 g di Agar Agar

 

 

Per le millefoglie di polenta:
200 g di acqua
70 g di farina di mais istantanea.

 

 

Procedimento:

Lavare sotto acqua corrente in un colapasta i fagioli Zolfini, metterli in una casseruola sul fuoco ricoperti di abbondante acqua, aggiungere gli odori, il Pepe in grani e farli cuocere piano piano sobbollendo portandoli quasi a cottura, negli ultimi minuti aggiungere il sale.

Preparare con gli odori il brodo vegetale facendolo bollire per 10 minuti, aggiungere lo Stoccafisso già bagnato e spezzettato, facendolo cuocere 10 minuti.In un padellino scaldare l’olio con il rametto di rosmarino, lasciarlo in fusione per 10 minuti, toglierlo e aggiungere il pane  a piccoli cubetti farlo rosolare e insaporire. Preparare il Caviale di Aceto Balsamico: Mettere in un contenitore l’olio di semi, porlo in congelatore per 1 ora  . Posizionare sul fuoco  un pentolino con l’aceto Balsamico e l’ Agar-Agar, portare a ebollizione togliere dal fuoco e far raffreddare.

Con una siringa aspirare l’aceto balsamico e farlo cadere a piccole gocce nell’ olio freddo, questo ci permetterà di ottenere il Caviale d’ aceto Balsamico. Raccogliere le piccole perle, porle su carta assorbente per farle asciugare dall’ olio.Fare a piccoli pezzettini  la carota, la zucchina, la patata e la cipolla affettata finemente. In una casseruola capiente aggiungere 3 cucchiai di olio extravergine d’ oliva, le verdure tagliate a piccoli pezzettini e farle soffriggere senza prendere colore. Aggiungere il brodo con lo Stoccafisso, i fagioli Zolfini, aggiustare di sale e far cuocere per 10 minuti, aggiungere le code di Gamberi e far bollire ancora per 5 minuti.Servire la zuppa calda e fumante in scodelle individuale, completare il piatto aggiungendo il caviale di aceto Balsamico, il pane croccante al rosmarino, decorare con le millefoglie di Polenta, un filo di olio e una macinata di pepe.

 

Vino in abbinamento:

Le Bollicine Italiane,…….Franciacorta Satèn, Trento brut Giulio Ferrari, Franciacorta Rosè Cà del Bosco, Prosecco di Valdobbiadene Millesimato.

(Visited 157 times, 4 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Tartellette con confettura di latte e miele