PANINI ALL’OLIO

Fragranti e morbidissimi i panini all’olio con Pasta Madre, conservati in un sacchetto rimarranno morbidi per giorni e con un passaggio in forno caldo ritorneranno fragranti e pronti per essere farciti a vostro piacimento.

Ingredienti per 12 panini di 80 g:

400 g di Farina 0
100 g di Farina W330
230 g di Acqua
140 g di Pasta Madre rinfrescata e molto attiva
30 g di Olio di Semi
30 g di Olioextravergine d’oliva
20 g di Latte
11 g di Zucchero
10 g di Sale
1 cucchiaino di Malto d’Orzo

1 cucchiao di Olio e un cucchiaio di Acqua sbattuti per spennellare.

Se si vuole fare l’impasto  con il lievito di Birra usarne 12 g e togliere 20 g di acqua dal peso totale,
il resto della ricetta rimane invariato, cambieranno i tempi di lievitazione che saranno più brevi.

Nella ciotola dell’imastarice sciogliere con la frusta la pasta madre spezzettata con  l’acqua, il latte, lo zucchero e il malto.Setacciare le farine, montare la k e iniziare ad aggiugerle impastando. Aggiungere il sale e continuare facendolo assorbire e l’impasto prenderà forma.

Versare ora  l’olio di oliva e l’olio di semi a filo fino a incordatura. Continuare a impastare fino a quando l’impasto si  avvolgerà al gancio e risulterà liscio ed elastico.Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e dare un giro di pieghe, arrotolare e mettere l’impasto in una ciotola unta con un po’ di olio e coprire a campana.

Dopo la sosta di un’ora dare un’altro giro di pieghe e mettere nuovamente a riposare nella ciotola coperta per un’altra ora.Ripetere nuovamente il giro di pieghe mettere nuovamente nella ciotola coperto per due ore. Ribaltare l’impasto su un piano unto di olio. Sgonfiarlo delicatamente, arrotolarlo e con la spatola dividere l’impasto in 12 pezzi da 80 g l’uno oppure del peso che desiderate. Formare i panini come si vede nelle foto, appoggiarli su la placca rivestita di carta da forno con la chiusura sotto e coprire con la pellicola.Posizionare la placca in forno con la lucetta accesa per circa 3/4 ore o fino quasi al raddoppio.

Scaldare il forno a 230 C°. Spennellare delicatamente i panini con l’olio  e l’acqua sbattuti.

Infornare la placca con i panini lievitati per 15  minuti, poi abbassare a 200 C° e continuare la cottura per altri 15 minuti o fino a che non saranno belli coloriti.

Sfornarli e farli raffreddare sopra una gratella.

Possiamo congelarli  e al momento dell’utilizzo basteranno 10/15 minuti di forno caldo per renderli fragranti come appena sfornati.

 

 

 

(Visited 672 times, 1 visits today)

Comments

Be the first to comment.

Leave a Comment

You can use these HTML tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

CONSIGLIA Costine di maiale alla Guinness